Seppie ripiene facili da fare in padella al vino bianco

seppie ripiene in padella
seppie ripiene in padella
Seppie ripiene facili da fare in padella al vino bianco anco da servire in tavola previo cospargimento di salsa vellutata e decorazione con sfogliatine salate. Ingredienti per 4 persone – 1 coregone di circa 1 kg già..

Come fare le seppie ripiene in padella, ricetta facile al sapore di vino bianco e prezzemolo, con cottura finale a base di brodo vegetale.

Ingredienti per 4 porzioni

– Parmigiano grattato

– 2 spicchi d’aglio

– Prezzemolo

– Vino bianco

– 4 Seppie di circa gr. 200 l’una

– 2 uova

– Pangrattato

– Brodo vegetale

– Olio d’oliva

– Sale e pepe

Preparazione seppie ripiene in padella

Pulite le seppie lasciando interi i cappucci, spellati e lavati.

Tagliate i baffi, ovvero i tentacoli, e tritateli sul tagliere con aglio e prezzemolo.

Metteteli in una terrina e amalgamateli a 4 cucchiai di pangrattato, e 4 cucchiai di parmigiano, le uova, sale e pepe.

Con questo impasto, ben lavorato, farcite le seppie, quindi chiudete i cappucci con numerosi stecchini.

In un tegame fate rosolare, in 8 cucchiai d’olio, un trito fine di aglio e prezzemolo, poi appena imbiondisce unite le seppie.

Dopo pochi minuti bagnate con un bicchiere di vino bianco, fatelo evaporare e portate le seppie a cottura con del brodo e altro vino.

Coregone al forno: come cucinarlo al vino bianco o sott’olio con le acciughe, i capperi, i pomodorini e le olive denocciolate, nonché il pane in cassetta ammollato nel latte e 1 uovo. Ingredienti per 4 persone..

Come fare le seppie ripiene in padella, ricetta facile al sapore di vino bianco e prezzemolo, con cottura finale a base di brodo vegetale.

Ingredienti per 4 porzioni

– Parmigiano grattato

– 2 spicchi d’aglio

– Prezzemolo

– Vino bianco

– 4 Seppie di circa gr. 200 l’una

– 2 uova

– Pangrattato

– Brodo vegetale

– Olio d’oliva

– Sale e pepe

Preparazione seppie ripiene in padella

Pulite le seppie lasciando interi i cappucci, spellati e lavati.

Tagliate i baffi, ovvero i tentacoli, e tritateli sul tagliere con aglio e prezzemolo.

Metteteli in una terrina e amalgamateli a 4 cucchiai di pangrattato, e 4 cucchiai di parmigiano, le uova, sale e pepe.

Con questo impasto, ben lavorato, farcite le seppie, quindi chiudete i cappucci con numerosi stecchini.

In un tegame fate rosolare, in 8 cucchiai d’olio, un trito fine di aglio e prezzemolo, poi appena imbiondisce unite le seppie.

Dopo pochi minuti bagnate con un bicchiere di vino bianco, fatelo evaporare e portate le seppie a cottura con del brodo e altro vino.