Salmo 71: completo, commento

salmo 72
salmo 72
Salmo 71: completo, commento uarda a Dio con senso di pace essendo il Signore suo rifugio, nonostante la sua vita non sia priva di difficoltà e di nemici che usano violenza. Ama...

CommentoColui che ha scritto il salmo 72 invoca giustizia e rettitudine per il futuro re, consapevole che in questo modo egli sarà fonte di pace per il suo popolo. Il re è Davide, mentre il figlio del re è Salomone, ma in realtà la rappresentazione del re e i risultati prodotti dalla sua gestione raggiungono livelli talmente alti e vasti da far intravedere la figura del futuro Messia, che incarna il figlio del re per antonomasia. Giustizia e rettitudine portano la pace, esattamente come le montagne e le colline che costituiscono i confini di Israele.

Salmo 72 completo

[1] Di Salomone. Dio, dà al re il tuo giudizio, al figlio del re la tua giustizia;

[2] regga con giustizia il tuo popolo e i tuoi poveri con rettitudine.

[3] Le montagne portino pace al popolo e le colline giustizia.

[4] Ai miseri del suo popolo renderà giustizia, salverà i figli dei poveri e abbatterà l’oppressore.

[5] Il suo regno durerà quanto il sole, quanto la luna, per tutti i secoli.

[6] Scenderà come pioggia sull’erba, come acqua che irrora la terra.

[7] Nei suoi giorni fiorirà la giustizia e abbonderà la pace, finché non si spenga la luna.

[8] E dominerà da mare a mare, dal fiume sino ai confini della terra.

[9] A lui si piegheranno gli abitanti del deserto, lambiranno la polvere i suoi nemici.

[10] Il re di Tarsis e delle isole porteranno offerte, i re degli Arabi e di Saba offriranno tributi.

[11] A lui tutti i re si prostreranno, lo serviranno tutte le nazioni.

[12] Egli libererà il povero che grida e il misero che non trova aiuto,

[13] avrà pietà del debole e del povero e salverà la vita dei suoi miseri.

[14] Li riscatterà dalla violenza e dal sopruso, sarà prezioso ai suoi occhi il loro sangue.

[15] Vivrà e gli sarà dato oro di Arabia; si pregherà per lui ogni giorno, sarà benedetto per sempre.

[16] Abbonderà il frumento nel paese, ondeggerà sulle cime dei monti; il suo frutto fiorirà come il Libano, la sua messe come l’erba della terra.

[17] Il suo nome duri in eterno, davanti al sole persista il suo nome. In lui saranno benedette tutte le stirpi della terra e tutti i popoli lo diranno beato.

[18] Benedetto il Signore, Dio di Israele, egli solo compie prodigi.

[19] E benedetto il suo nome glorioso per sempre, della sua gloria sia piena tutta la terra. Amen, amen.

Salmo 16: completo, commento all’assemblea dei popoli per un riconoscimento della grandezza di Dio. Dio è unico e per questo tutti i popoli della terra hanno un’origine comune, nonostante alcuni

CommentoColui che ha scritto il salmo 72 invoca giustizia e rettitudine per il futuro re, consapevole che in questo modo egli sarà fonte di pace per il suo popolo. Il re è Davide, mentre il figlio del re è Salomone, ma in realtà la rappresentazione del re e i risultati prodotti dalla sua gestione raggiungono livelli talmente alti e vasti da far intravedere la figura del futuro Messia, che incarna il figlio del re per antonomasia. Giustizia e rettitudine portano la pace, esattamente come le montagne e le colline che costituiscono i confini di Israele.

Salmo 72 completo

[1] Di Salomone. Dio, dà al re il tuo giudizio, al figlio del re la tua giustizia;

[2] regga con giustizia il tuo popolo e i tuoi poveri con rettitudine.

[3] Le montagne portino pace al popolo e le colline giustizia.

[4] Ai miseri del suo popolo renderà giustizia, salverà i figli dei poveri e abbatterà l’oppressore.

[5] Il suo regno durerà quanto il sole, quanto la luna, per tutti i secoli.

[6] Scenderà come pioggia sull’erba, come acqua che irrora la terra.

[7] Nei suoi giorni fiorirà la giustizia e abbonderà la pace, finché non si spenga la luna.

[8] E dominerà da mare a mare, dal fiume sino ai confini della terra.

[9] A lui si piegheranno gli abitanti del deserto, lambiranno la polvere i suoi nemici.

[10] Il re di Tarsis e delle isole porteranno offerte, i re degli Arabi e di Saba offriranno tributi.

[11] A lui tutti i re si prostreranno, lo serviranno tutte le nazioni.

[12] Egli libererà il povero che grida e il misero che non trova aiuto,

[13] avrà pietà del debole e del povero e salverà la vita dei suoi miseri.

[14] Li riscatterà dalla violenza e dal sopruso, sarà prezioso ai suoi occhi il loro sangue.

[15] Vivrà e gli sarà dato oro di Arabia; si pregherà per lui ogni giorno, sarà benedetto per sempre.

[16] Abbonderà il frumento nel paese, ondeggerà sulle cime dei monti; il suo frutto fiorirà come il Libano, la sua messe come l’erba della terra.

[17] Il suo nome duri in eterno, davanti al sole persista il suo nome. In lui saranno benedette tutte le stirpi della terra e tutti i popoli lo diranno beato.

[18] Benedetto il Signore, Dio di Israele, egli solo compie prodigi.

[19] E benedetto il suo nome glorioso per sempre, della sua gloria sia piena tutta la terra. Amen, amen.