Melone al vino porto: preparazione ricetta e consigli

melone al vino porto
melone al vino porto
Melone al vino porto: preparazione ricetta e consigli tta tradizionale inglese per un antipasto con salsa mornay, da servire caldo dopo breve cottura in forno. Ingredienti per 4 persone – 1 pan carré intero –..

Come si fa il melone al vino porto, una ricetta particolare per cucinare il melone come antipasto che vede protagonista il famoso vino portoghese.

Ingredienti per 2 persone

– 1 melone di circa 600 gr.

– 1 bottiglia di vino porto

Preparazione del melone al porto

Lavare e asciugare il melone, dividerlo a metà nel senso della larghezza e ripulire la parte interna di tutti i semi e filamenti vari, aiutandosi con un cucchiaio.

Sistemare le due metà del melone in due piatti singoli, riempiendole con il vino porto.

Consigli pratici
Togliere la polpa interna del melone, per questa operazione è indicato l’uso di un cucchiaino da dolce

Tenere a disposizione la bottiglia di porto per poterne aggiungere di nuovo quando il primo rifornimento è finito.

Qualora i mezzi meloni non siano stabili nel piatto, pareggiarli sotto asportandone una fettina in modo da farli stare dritti.

In mancanza di porto va benissimo marsala secco o cherry.

Oltre che come antipasto, questo piatto può essere servito anche come dessert, aggiungendo lo zucchero spolverandolo direttamente sopra.

Tartine spinaci e cozze in salsa mornay a per un piatto raffinato da cucinare con funghi porcini freschi e Montasio, tipico formaggio friulano. Ingredienti per 4 persone Per i porcini – 8 porcini grandi – 1&#

Come si fa il melone al vino porto, una ricetta particolare per cucinare il melone come antipasto che vede protagonista il famoso vino portoghese.

Ingredienti per 2 persone

– 1 melone di circa 600 gr.

– 1 bottiglia di vino porto

Preparazione del melone al porto

Lavare e asciugare il melone, dividerlo a metà nel senso della larghezza e ripulire la parte interna di tutti i semi e filamenti vari, aiutandosi con un cucchiaio.

Sistemare le due metà del melone in due piatti singoli, riempiendole con il vino porto.

Consigli pratici
Togliere la polpa interna del melone, per questa operazione è indicato l’uso di un cucchiaino da dolce

Tenere a disposizione la bottiglia di porto per poterne aggiungere di nuovo quando il primo rifornimento è finito.

Qualora i mezzi meloni non siano stabili nel piatto, pareggiarli sotto asportandone una fettina in modo da farli stare dritti.

In mancanza di porto va benissimo marsala secco o cherry.

Oltre che come antipasto, questo piatto può essere servito anche come dessert, aggiungendo lo zucchero spolverandolo direttamente sopra.