Medaglioni di vitello al prosciutto cotto e fontina

medaglioni di vitello con prosciutto cotto e fontina
medaglioni di vitello con prosciutto cotto e fontina
Medaglioni di vitello al prosciutto cotto e fontina ricetta che prevede una marinatura di 48 ore in luogo fresco, con una successiva rosolatura della carne a parte prima di unirla alla marinata per ultimare la cottura,..

Come cucinare medaglioni di vitello farciti con fontina e prosciutto cotto, ricetta da fare in padella con poco olio e da servire ancora bene calda.

Ingredienti per 4 porzioni

– 4 fette di fontina abbastanza lunghe

– 2 fette di prosciutto cotto da 25 gr ciascuna

– 4 fette filetto di vitello di circa 100 gr ciascuna

– 1 cucchiaio d’olio

Come fare i medaglioni di vitello con fontina e prosciutto cotto

Aprire le fette di carne sul tagliere, depositando su una metà di ciascuna mezza fetta di fontina, mezza fetta di prosciutto cotto e un’altra mezza fetta di fontina.

Mettere ora l’altra metà della fetta di carne sopra, esercitando una certa pressione con il palmo della mano per saldare bene gli ingredienti tra di loro e ridurre lo spessore del medaglione, in modo da farlo cuocere più rapidamente.

Scaldare poco olio in una padella antiaderente e depositarvi i medaglioni.

Farli dorare su fiamma viva per un minuto ciascuna parte, poi ridurre la fiamma, coprire e cuocere a calore moderato per altri 7 minuti.

Terminata la cottura, i medaglioni di vitello alla valdostana sono pronti da servire in tavola, ma ricordarsi di non aggiungere il sale, in quanto fontina e prosciutto cotto sono già salati di suo e si rischierebbe, in caso contrario, di eccedere in questo senso.

Capriolo in salmì alla friulana con verdure ricetta con salame, finocchiona, soppressata e mortadella, tempi di cottura con aggiunta dei pomodori. Ingredienti per 4 persone – Chiocciole medie circa 120 – 2 fette

Come cucinare medaglioni di vitello farciti con fontina e prosciutto cotto, ricetta da fare in padella con poco olio e da servire ancora bene calda.

Ingredienti per 4 porzioni

– 4 fette di fontina abbastanza lunghe

– 2 fette di prosciutto cotto da 25 gr ciascuna

– 4 fette filetto di vitello di circa 100 gr ciascuna

– 1 cucchiaio d’olio

Come fare i medaglioni di vitello con fontina e prosciutto cotto

Aprire le fette di carne sul tagliere, depositando su una metà di ciascuna mezza fetta di fontina, mezza fetta di prosciutto cotto e un’altra mezza fetta di fontina.

Mettere ora l’altra metà della fetta di carne sopra, esercitando una certa pressione con il palmo della mano per saldare bene gli ingredienti tra di loro e ridurre lo spessore del medaglione, in modo da farlo cuocere più rapidamente.

Scaldare poco olio in una padella antiaderente e depositarvi i medaglioni.

Farli dorare su fiamma viva per un minuto ciascuna parte, poi ridurre la fiamma, coprire e cuocere a calore moderato per altri 7 minuti.

Terminata la cottura, i medaglioni di vitello alla valdostana sono pronti da servire in tavola, ma ricordarsi di non aggiungere il sale, in quanto fontina e prosciutto cotto sono già salati di suo e si rischierebbe, in caso contrario, di eccedere in questo senso.