Maccheroncini allo zafferano: come fare, ingredienti ricetta

maccheroncini allo zafferano
maccheroncini allo zafferano
Maccheroncini allo zafferano: come fare, ingredienti ricetta 8217;occhio nero e carciofi, con aglio, sedano e cipolla, aromatizzando con peperoncino e accompagnando con pane tostato spennellato di olio profumato alla salvia. Ingredienti per

Come fare i maccheroncini allo zafferano, quali sono gli ingredienti di questa ricetta semplice per un primo piatto appetitoso da preparare in poco tempo.

Ingredienti per 4 persone

– 2 bustine di zafferano

– 300 gr. di maccheroncini

– 50 gr di burro

– sale

Preparazione dei maccheroncini allo zafferano

Stemperare lo zafferano in un tegame con poca acqua da aggiungere, poca per volta, fino a raggiungere circa 1 cm di altezza, portando all’ebollizione a fuoco vivo.

Far bollire altro mezzo litro d’acqua in un altra pentola, questa servirà per fare proseguire la cottura ai maccheroncini, dopo averli versati nel tegame con lo zafferano, e andrà aggiunta a piccole dosi, facendola assorbire gradatamente, continuando la cottura per alcuni minuti fino ad esaurire quasi del tutto il liquido, ne deve rimanere sul fondo solo un quantitativo pari a circa 3 cucchiai.

Ultimata la cottura dei maccheroncini allo zafferano, toglierli dal fuoco aggiungendo alcuni pezzetti di burro, mescolando per scioglierlo subito prima di servire in tavola.

Zuppa di fagioli dall’occhio nero e carciofi a comprendente mozzarella, gorgonzola e panna tra gli ingredienti necessari, da preparare in circa 30 minuti. Ingredienti per 4 persone – 350 g di tortellini – 150 g di

Come fare i maccheroncini allo zafferano, quali sono gli ingredienti di questa ricetta semplice per un primo piatto appetitoso da preparare in poco tempo.

Ingredienti per 4 persone

– 2 bustine di zafferano

– 300 gr. di maccheroncini

– 50 gr di burro

– sale

Preparazione dei maccheroncini allo zafferano

Stemperare lo zafferano in un tegame con poca acqua da aggiungere, poca per volta, fino a raggiungere circa 1 cm di altezza, portando all’ebollizione a fuoco vivo.

Far bollire altro mezzo litro d’acqua in un altra pentola, questa servirà per fare proseguire la cottura ai maccheroncini, dopo averli versati nel tegame con lo zafferano, e andrà aggiunta a piccole dosi, facendola assorbire gradatamente, continuando la cottura per alcuni minuti fino ad esaurire quasi del tutto il liquido, ne deve rimanere sul fondo solo un quantitativo pari a circa 3 cucchiai.

Ultimata la cottura dei maccheroncini allo zafferano, toglierli dal fuoco aggiungendo alcuni pezzetti di burro, mescolando per scioglierlo subito prima di servire in tavola.