Costa d’Avorio (Africa): cosa vedere

cartina Costa d'Avorio
cartina Costa d'Avorio
Costa d’Avorio (Africa): cosa vedere eserto di sale e caratteristiche della terra dove vive il popolo degli Afar, periodi migliori per andare. Turismo Dancalia Regione dell’Africa orientale estesa fra Etiopia, E

Cosa vedere in Costa d’Avorio, dove si trova, itinerario dei principali luoghi di interesse tra cui il Parco Nazionale Tai, la Basilica Nostra Signora della Pace e le meravigliose spiagge di Sassandra.

Informazioni turistiche

La Costa d’Avorio, è uno Stato dell’Africa occidentale, confinante a ovest con la Liberia e la Guinea, a nord con il Mali e il Burkina Faso, a est con il Ghana e a sud con il Golfo di Guinea.

La capitale è Yamoussoukro, dove si trova, la Basilica di Nostra Signora della Pace, una delle più grandi chiese del mondo, consacrata da Papa Giovanni Paolo II il 10 settembre 1990.

Il nome Costa d’Avorio deriva dai molti elefanti cacciati nei secoli passati dai colonizzatori provenienti da tutta europa.

Altra città importante della Costa d’Avorio è Abidjan, ex capitale e principale centro commerciale del paese, molti uffici del governo e ambasciate straniere sono rimaste in questa immensa e popolata città.

Cosa vedere

Nel paese ci sono varie zone che offrono al visitatore una natura affascinante, come il Parco Nazionale Tai, una delle ultime aree di foresta pluviale inviolata dell’Africa occidentale, la regione di Man, detta anche la Regione delle 18 montagne, conosciuta per le maschere caratteristiche dei villaggi e per i danzatori yacouba che si esibiscono sui trampoli.

Vicino alla città di Man si trovano, La Cascade, una cascata che si getta su una fitta foresta di bambù, il Monte Tonkoui e il monte La Dent de Man, dove fare escursioni, mentre nel vasto Parco nazionale Comoé, attraversato dall’omonimo fiume, convivono varie specie di animali.

A ovest di Abidjan si trova la città di Sassandra, situata alla foce del fiume omonimo e caratterizzata da splendide spiagge.

Attualmente i viaggi in questo paese vengono sconsigliati per la grave crisi politico-istituzionale in cui si trova.

Dancalia (Etiopia): viaggio nella terra degli Afar ggio dell’Etiopia, comprendente le Chiese Rupestri, magnifico esempio di architettura nella roccia. Cosa vedere a Lalibela Situata nella regione di Uollò a circa 2700 metri

Cosa vedere in Costa d’Avorio, dove si trova, itinerario dei principali luoghi di interesse tra cui il Parco Nazionale Tai, la Basilica Nostra Signora della Pace e le meravigliose spiagge di Sassandra.

Informazioni turistiche

La Costa d’Avorio, è uno Stato dell’Africa occidentale, confinante a ovest con la Liberia e la Guinea, a nord con il Mali e il Burkina Faso, a est con il Ghana e a sud con il Golfo di Guinea.

La capitale è Yamoussoukro, dove si trova, la Basilica di Nostra Signora della Pace, una delle più grandi chiese del mondo, consacrata da Papa Giovanni Paolo II il 10 settembre 1990.

Il nome Costa d’Avorio deriva dai molti elefanti cacciati nei secoli passati dai colonizzatori provenienti da tutta europa.

Altra città importante della Costa d’Avorio è Abidjan, ex capitale e principale centro commerciale del paese, molti uffici del governo e ambasciate straniere sono rimaste in questa immensa e popolata città.

Cosa vedere

Nel paese ci sono varie zone che offrono al visitatore una natura affascinante, come il Parco Nazionale Tai, una delle ultime aree di foresta pluviale inviolata dell’Africa occidentale, la regione di Man, detta anche la Regione delle 18 montagne, conosciuta per le maschere caratteristiche dei villaggi e per i danzatori yacouba che si esibiscono sui trampoli.

Vicino alla città di Man si trovano, La Cascade, una cascata che si getta su una fitta foresta di bambù, il Monte Tonkoui e il monte La Dent de Man, dove fare escursioni, mentre nel vasto Parco nazionale Comoé, attraversato dall’omonimo fiume, convivono varie specie di animali.

A ovest di Abidjan si trova la città di Sassandra, situata alla foce del fiume omonimo e caratterizzata da splendide spiagge.

Attualmente i viaggi in questo paese vengono sconsigliati per la grave crisi politico-istituzionale in cui si trova.