Castelli della Baviera (Germania): quali sono

Castello Neuschwanstein - Fussen (Germania)
Castello Neuschwanstein - Fussen (Germania)
Castelli della Baviera (Germania): quali sono esta città della Germania bavarese, vengono rappresentate solo le opere di Wagner. Storia del Teatro Festspielhaus Il teatro Festspielhaus di Bayreuth si trova nella città di Bay

Quali sono i Castelli della Baviera da visitare, itinerario comprendente i castelli della Baviera più famosi, ovvero Hohenschwangau e Neuschwanstein, comunemente noti come i castelli di Ludwig.

Itinerario

Il Castello Hohenschwangau, che sorge nei pressi di Fussen, fu costruito in stile neogotico nel periodo compreso tra il 1833 e il 1837 su commissione del re Massimiliano II di Baviera, nel luogo dove si trovavano le rovine di un precedente castello.

Fu progettato dallo scenografo Domenico Quaglio, appartenente ad una famiglia di artisti italiani originari della provincia di Como, trasferitosi a Monaco dalla fine del diciottesimo secolo.

Il castello, circondato da un bel parco, ha degli interni nobilmente arredati in stile Biedermeier e decorati con scene ispirate a leggende e poemi medievali.

Residenza estiva della famiglia reale, fu abitato per molto tempo dalla regina Maria, madre di Luigi II.

A poco più di un chilometro di distanza si trova il Castello di Neuschwanstein, fatto costruire tra il 1869 e il 1886 da Luigi II, detto Ludwig, sulle rovine di altre due piccole fortezze.

Questo castello fiabesco, in stile neogotico, è una splendida costruzione romantica, realizzata su progetto dell’architetto Eduard Riedel, ispirato dai disegni dello scenografo Ch.Jank.

Luigi II, con la sua fervida immaginazione, volle che fosse realizzato nello stile autentico delle antiche fortezze dei cavalieri tedeschi, come lui stesso aveva scritto in una lettera all’adorato Richard Wagner, compositore di cui Luigi II aveva una grande ammirazione, tant’è vero che molte sale del castello sono sistemate come se fossero allestimenti scenografici delle sue opere.

Teatro Festspielhaus di Bayreuth: va in scena Wagner to da un insediamento di pescatori sull’isola dove il Wornitz confluisce nel Danubio, breve storia e itinerario per scoprirne i principali luoghi d’interesse. Informazi

Quali sono i Castelli della Baviera da visitare, itinerario comprendente i castelli della Baviera più famosi, ovvero Hohenschwangau e Neuschwanstein, comunemente noti come i castelli di Ludwig.

Itinerario

Il Castello Hohenschwangau, che sorge nei pressi di Fussen, fu costruito in stile neogotico nel periodo compreso tra il 1833 e il 1837 su commissione del re Massimiliano II di Baviera, nel luogo dove si trovavano le rovine di un precedente castello.

Fu progettato dallo scenografo Domenico Quaglio, appartenente ad una famiglia di artisti italiani originari della provincia di Como, trasferitosi a Monaco dalla fine del diciottesimo secolo.

Il castello, circondato da un bel parco, ha degli interni nobilmente arredati in stile Biedermeier e decorati con scene ispirate a leggende e poemi medievali.

Residenza estiva della famiglia reale, fu abitato per molto tempo dalla regina Maria, madre di Luigi II.

A poco più di un chilometro di distanza si trova il Castello di Neuschwanstein, fatto costruire tra il 1869 e il 1886 da Luigi II, detto Ludwig, sulle rovine di altre due piccole fortezze.

Questo castello fiabesco, in stile neogotico, è una splendida costruzione romantica, realizzata su progetto dell’architetto Eduard Riedel, ispirato dai disegni dello scenografo Ch.Jank.

Luigi II, con la sua fervida immaginazione, volle che fosse realizzato nello stile autentico delle antiche fortezze dei cavalieri tedeschi, come lui stesso aveva scritto in una lettera all’adorato Richard Wagner, compositore di cui Luigi II aveva una grande ammirazione, tant’è vero che molte sale del castello sono sistemate come se fossero allestimenti scenografici delle sue opere.