Frasi sul camminare: aforismi, citazioni

Frasi sul camminare
Frasi sul camminare
Frasi sul camminare: aforismi, citazioni uel necessario stato di riposo di un individuo, condizione contrapposta alla veglia, intesa come stato di coscienza, e periodo temporale in cui viene recuperata energia dall’

Citazioni, aforismi e frasi sul camminare, ovvero sullo spostarsi a piedi procedendo con le proprie gambe verso una meta ben precisa o lungo una strada che non si sa dove porta ma che non ci fa paura.

Citazioni sul camminare

– Non camminare davanti a me, potrei seguirti. Non camminare dietro di me, potrei non esserti guida. Cammina al mio fianco, ed insieme troveremo la via. (Albert Camus)

– Camminare per me significa entrare nella natura. Ed è per questo che cammino lentamente, non corro quasi mai. La Natura per me non è un campo da ginnastica. Io vado per vedere, per sentire, con tutti i miei sensi. Così il mio spirito entra negli alberi, nel prato, nei fiori. Le alte montagne sono per me un sentimento. (Reinhold Messner)

– Il sole non è mai così bello come il giorno in cui ci si mette in cammino. (Jean Giono)

– Quando le tue gambe sono stanche, cammina con il cuore. (Paulo Coelho)

– Le idee vengono camminando, diceva Nietzsche. Il camminare dissipa il pensiero, professava Sankara. Le due tesi sono ugualmente fondate, quindi ugualmente vere, e chiunque può accertarsene nello spazio di un’ora, talvolta di un minuto. (Emil Cioran)

– Basterebbe una passeggiata in mezzo alla natura, fermarsi un momento ad ascoltare, spogliarsi del superfluo e comprendere che non occorre poi molto per vivere bene. (Mario Rigoni Stern)

– La vera casa dell’uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi. (Bruce Chatwin)

– Dobbiamo camminare in modo da stampare solo la pace e la serenità sulla Terra. Cammina come se stessi baciando la terra con i piedi. (Thich Nhat Hanh)

– Camminare è forse, mitologicamente, il gesto più comune, e quindi il più umano. (Roland Barthes)

– Camminare è l’unica forma di trasporto in cui un uomo procede eretto – come deve essere un uomo – sulle proprie gambe, sotto il suo potere. C’è grande soddisfazione in questo. (Edward Abbey)

– Quando non ho avuto più niente da perdere, ho ottenuto tutto. Quando ho cessato di essere chi ero, ho ritrovato me stesso. Quando ho conosciuto l’umiliazione ma ho continuato a camminare, ho capito che ero libero di scegliere il mio destino. (Paulo Coelho)

– Quando non potrai camminare veloce, cammina. Quando non potrai camminare, usa il bastone. Però, non trattenerti mai! (Madre Teresa di Calcutta)

– Cerca di raggiungere la meta, finché puoi camminare. (Gustaw W.Heinemann)

– Devi stare in forma. Mia nonna iniziò a camminare per cinque miglia al giorno quando aveva sessant’anni. Ora ne ha novantasette, e non sappiamo dove diavolo sia finita. (Ellen Lee DeGeneres)

– La saggezza dell’età: non smettere di camminare. (Mason Cooley)

– L’uomo invidioso pensa che se il suo vicino si rompe una gamba, egli sarà in grado di camminare meglio. (Helmut Schoeck)

– Ai vecchi tempi, con Gesù, camminavamo dappertutto! Conosci mica un apostolo grasso? (Chris Rock)

– E’ possibile dare una definizione preliminare di camminare come spazio dell’enunciazione. (Michel de Certeau)

– Sono allarmato quando capita che ho camminato un paio di chilometri nei boschi solo con il corpo, senza arrivarci anche con lo spirito. (Henry David Thoreau)

– Un gatto, ne sono convinto, può camminare su una nuvola. (Jules Verne)

Aforismi sul camminare

– Nel camminare, la volontà e i muscoli sono così abituati a lavorare assieme e ad eseguire il loro compito con così poca spesa di energie che l’intelletto viene lasciato relativamente libero. (Oliver Wendell Holmes Jr.)

– Non avevano mai camminato insieme e lo affascinò il candore con cui procedevano l’uno accanto all’altra. (Gabriel García Márquez)

– Dovremmo invece compiere anche la più breve camminata in un spirito di immortale avventura, non tornare mai più, pronti a disfarci dei nostri cuori atrofizzati come con delle reliquie dai nostri desolati regni. (Henry David Thoreau)

– Il nostro camminare è un cadere continuamente trattenuto (Arthur Schopenhauer)

– Il golf è una buona camminata rovinata. (Mark Twain)

– L’unico amico con cui camminare è uno che così condivide esattamente il tuo gusto per ogni stato d’animo della campagna e uno sguardo, una battuta d’arresto, o al massimo una gomitata, è sufficiente per assicurarti che il piacere è condiviso. (CS Lewis)

– Non essere impaziente: cammina quanto è il tempo di camminare e mangia quanto è il tempo di mangiare. (Paulo Coelho)

– Quando uno è solo cammina più rapidamente. (Napoleone Bonaparte)

– Tenendoci per mano, camminiamo nell’erba e lungo il marciapiede, lasciando dietro di noi tracce d’acqua, e anche di qualcosa d’altro. Qualcosa di invisibile per un occhio esterno, ma per me più evidente del sole nel cielo. (Jessica Sorensen)

– Non camminare dietro a me, potrei non condurti. Non camminarmi davanti, potrei non seguirti. Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. (Albert Camus)

– Non mi piace stare seduto. Quando parlo continuo a camminare. (Garry Marshall)

– Raro cade chi ben cammina. (Leonardo da Vinci)

– Camminare è fondamentale per la mia creatività. (Baz Luhrmann)

– Dovremmo invece compiere anche la più breve camminata in un spirito di immortale avventura, non tornare mai più, pronti a disfarci dei nostri cuori atrofizzati come con delle reliquie dai nostri desolati regni. (Henry David Thoreau)

– Camminare: la nostra vita è un cammino e quando ci fermiamo, la cosa non va. Camminare sempre, in presenza del Signore, alla luce del Signore, cercando di vivere con quella irreprensibilità che Dio chiedeva ad Abramo, nella sua promessa. (Papa Francesco)

– Non c’è cammino troppo lungo per chi cammina lentamente, senza sforzarsi; non c’è meta troppo alta per chi vi si prepara con la pazienza. (Jean de La Bruyère)

– Dopo la consueta camminata quotidiana, ogni cosa assume il doppio del suo valore. (George Macaulay Trevelyan)

– L’idealista cammina in punta di piedi, il materialista sui talloni. (Malcolm de Chazal)

– Uso spesso il computer per comporre, ma in genere le idee migliori mi vengono mentre cammino per la strada. E devo stare attento a imboccare strade semi-deserte per non essere preso per pazzo dai passanti. (David Byrne)

– Non ho viaggiato a piedi che nei miei bei giorni e sempre con delizia. Ben presto i doveri, gli affari, un bagaglio da portare mi hanno costretto a fare il signore e a prendere la carrozza… Mentre nei miei viaggi di allora non gustavo che il piacere di andare, dopo non ho sofferto che del bisogno di arrivare. (Jean-Jacques Rousseau)

Frasi sul camminare

– Continuai a camminare, con la mente che scivolava in un automatismo primitivo, completamente svuotata se non per l’impulso ad andare avanti, e camminai finché camminare non divenne intollerabile, finché mi convinsi che non avrei potuto fare nemmeno un altro passo. E poi mi misi a correre. (Cheryl Strayed)

– Camminare vi impedisce di lambiccarvi con interrogativi senza risposta, mentre a letto si rimugina l’insolubile fino alla vertigine. (EM Cioran)

– Il problema del fare jogging è che nel momento in cui realizzi che non sei in forma per farlo sei troppo lontano per tornare indietro camminando. (Franklin P.Jones)

– Tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si cammina. (Friedrich Nietzsche)

– Se sono in grado di camminare da sola, posso andare dove voglio. (Paulo Coelho)

– Il viaggiatore più veloce è colui che va a piedi. (Henry David Thoreau)

– La gente pensa che io abbia una camminata interessante, ma in realtà quello che faccio è solamente cercare di tenere in dentro la pancia. (Robert Mitchum)

– Se cercate idee creative andate a piedi. Gli angeli sussurrano a uomo quando va a fare una passeggiata. (Raymond I. Myers)

– Camminare è il miglior esercizio possibile. Abituati a camminare molto lontano. (Thomas Jefferson)

– L’atto di camminare senza fretta è un atto di rivolta. E’ una presa di posizione contro i valori borghesi, contro una vita incentrata sugli obiettivi da raggiungere, contro i troppi impegni, il trambusto, le seccature. Per lo spirito creativo, l’atto di camminare riconcilia lavoro e gioco. (Tom Hodgkinson)

– Camminare è un modo magnifico di sgombrare la mente senza tentare di sgombrarla. Non dici: “Ora sto per praticare la meditazione!» o «Ora mi accingo a non pensare!”. Ti limiti a camminare e, mentre ti concentri sul camminare, gioia e consapevolezza arrivano naturalmente. (Thich Nhat Hanh)

– Non perdere la voglia di camminare: io, camminando ogni giorno, raggiungo uno stato di benessere e mi lascio alle spalle ogni malanno; i pensieri migliori li ho avuti mentre camminavo, e non conosco pensiero così gravoso da non poter essere lasciato alle spalle con una camminata… ma stando fermi si arriva sempre più vicini a sentirsi malati… Perciò basta continuare a camminare, e andrà tutto bene. (Bruce Chatwin)

– Sono troppo triste per camminare, dammi solo qualche…ora. (Phyllis Smith)

– In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca. (John Muir)

– Il miracolo non è quello di camminare sulle acque, ma di camminare sulla terra verde nel momento presente e d’apprezzare la bellezza e la pace che sono disponibili ora. (Thich Nhat Hanh)

– La vera casa dell’uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi. (Bruce Chatwin)

– Da quando ho imparato a camminare mi piace correre. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)

– Sono allarmato quando succede che ho camminato un paio di chilometri nei boschi solo con il corpo, senza senza arrivarci anche con lo spirito. (Henry David Thoreau)

– Se non ti fermano mentre ti allontani allora continua a camminare. Guarda avanti, senza voltarti. (Paulo Coelho)

– Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi. (Italo Calvino)

Frasi sul sonno: aforismi, citazioni su quel particolare aspetto che coinvolge ogni individuo nella sua integrità, influendo sulla qualità della sua vita all’interno della società di cui fa parte. Citazioni s

Citazioni, aforismi e frasi sul camminare, ovvero sullo spostarsi a piedi procedendo con le proprie gambe verso una meta ben precisa o lungo una strada che non si sa dove porta ma che non ci fa paura.

Citazioni sul camminare

– Non camminare davanti a me, potrei seguirti. Non camminare dietro di me, potrei non esserti guida. Cammina al mio fianco, ed insieme troveremo la via. (Albert Camus)

– Camminare per me significa entrare nella natura. Ed è per questo che cammino lentamente, non corro quasi mai. La Natura per me non è un campo da ginnastica. Io vado per vedere, per sentire, con tutti i miei sensi. Così il mio spirito entra negli alberi, nel prato, nei fiori. Le alte montagne sono per me un sentimento. (Reinhold Messner)

– Il sole non è mai così bello come il giorno in cui ci si mette in cammino. (Jean Giono)

– Quando le tue gambe sono stanche, cammina con il cuore. (Paulo Coelho)

– Le idee vengono camminando, diceva Nietzsche. Il camminare dissipa il pensiero, professava Sankara. Le due tesi sono ugualmente fondate, quindi ugualmente vere, e chiunque può accertarsene nello spazio di un’ora, talvolta di un minuto. (Emil Cioran)

– Basterebbe una passeggiata in mezzo alla natura, fermarsi un momento ad ascoltare, spogliarsi del superfluo e comprendere che non occorre poi molto per vivere bene. (Mario Rigoni Stern)

– La vera casa dell’uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi. (Bruce Chatwin)

– Dobbiamo camminare in modo da stampare solo la pace e la serenità sulla Terra. Cammina come se stessi baciando la terra con i piedi. (Thich Nhat Hanh)

– Camminare è forse, mitologicamente, il gesto più comune, e quindi il più umano. (Roland Barthes)

– Camminare è l’unica forma di trasporto in cui un uomo procede eretto – come deve essere un uomo – sulle proprie gambe, sotto il suo potere. C’è grande soddisfazione in questo. (Edward Abbey)

– Quando non ho avuto più niente da perdere, ho ottenuto tutto. Quando ho cessato di essere chi ero, ho ritrovato me stesso. Quando ho conosciuto l’umiliazione ma ho continuato a camminare, ho capito che ero libero di scegliere il mio destino. (Paulo Coelho)

– Quando non potrai camminare veloce, cammina. Quando non potrai camminare, usa il bastone. Però, non trattenerti mai! (Madre Teresa di Calcutta)

– Cerca di raggiungere la meta, finché puoi camminare. (Gustaw W.Heinemann)

– Devi stare in forma. Mia nonna iniziò a camminare per cinque miglia al giorno quando aveva sessant’anni. Ora ne ha novantasette, e non sappiamo dove diavolo sia finita. (Ellen Lee DeGeneres)

– La saggezza dell’età: non smettere di camminare. (Mason Cooley)

– L’uomo invidioso pensa che se il suo vicino si rompe una gamba, egli sarà in grado di camminare meglio. (Helmut Schoeck)

– Ai vecchi tempi, con Gesù, camminavamo dappertutto! Conosci mica un apostolo grasso? (Chris Rock)

– E’ possibile dare una definizione preliminare di camminare come spazio dell’enunciazione. (Michel de Certeau)

– Sono allarmato quando capita che ho camminato un paio di chilometri nei boschi solo con il corpo, senza arrivarci anche con lo spirito. (Henry David Thoreau)

– Un gatto, ne sono convinto, può camminare su una nuvola. (Jules Verne)

Aforismi sul camminare

– Nel camminare, la volontà e i muscoli sono così abituati a lavorare assieme e ad eseguire il loro compito con così poca spesa di energie che l’intelletto viene lasciato relativamente libero. (Oliver Wendell Holmes Jr.)

– Non avevano mai camminato insieme e lo affascinò il candore con cui procedevano l’uno accanto all’altra. (Gabriel García Márquez)

– Dovremmo invece compiere anche la più breve camminata in un spirito di immortale avventura, non tornare mai più, pronti a disfarci dei nostri cuori atrofizzati come con delle reliquie dai nostri desolati regni. (Henry David Thoreau)

– Il nostro camminare è un cadere continuamente trattenuto (Arthur Schopenhauer)

– Il golf è una buona camminata rovinata. (Mark Twain)

– L’unico amico con cui camminare è uno che così condivide esattamente il tuo gusto per ogni stato d’animo della campagna e uno sguardo, una battuta d’arresto, o al massimo una gomitata, è sufficiente per assicurarti che il piacere è condiviso. (CS Lewis)

– Non essere impaziente: cammina quanto è il tempo di camminare e mangia quanto è il tempo di mangiare. (Paulo Coelho)

– Quando uno è solo cammina più rapidamente. (Napoleone Bonaparte)

– Tenendoci per mano, camminiamo nell’erba e lungo il marciapiede, lasciando dietro di noi tracce d’acqua, e anche di qualcosa d’altro. Qualcosa di invisibile per un occhio esterno, ma per me più evidente del sole nel cielo. (Jessica Sorensen)

– Non camminare dietro a me, potrei non condurti. Non camminarmi davanti, potrei non seguirti. Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. (Albert Camus)

– Non mi piace stare seduto. Quando parlo continuo a camminare. (Garry Marshall)

– Raro cade chi ben cammina. (Leonardo da Vinci)

– Camminare è fondamentale per la mia creatività. (Baz Luhrmann)

– Dovremmo invece compiere anche la più breve camminata in un spirito di immortale avventura, non tornare mai più, pronti a disfarci dei nostri cuori atrofizzati come con delle reliquie dai nostri desolati regni. (Henry David Thoreau)

– Camminare: la nostra vita è un cammino e quando ci fermiamo, la cosa non va. Camminare sempre, in presenza del Signore, alla luce del Signore, cercando di vivere con quella irreprensibilità che Dio chiedeva ad Abramo, nella sua promessa. (Papa Francesco)

– Non c’è cammino troppo lungo per chi cammina lentamente, senza sforzarsi; non c’è meta troppo alta per chi vi si prepara con la pazienza. (Jean de La Bruyère)

– Dopo la consueta camminata quotidiana, ogni cosa assume il doppio del suo valore. (George Macaulay Trevelyan)

– L’idealista cammina in punta di piedi, il materialista sui talloni. (Malcolm de Chazal)

– Uso spesso il computer per comporre, ma in genere le idee migliori mi vengono mentre cammino per la strada. E devo stare attento a imboccare strade semi-deserte per non essere preso per pazzo dai passanti. (David Byrne)

– Non ho viaggiato a piedi che nei miei bei giorni e sempre con delizia. Ben presto i doveri, gli affari, un bagaglio da portare mi hanno costretto a fare il signore e a prendere la carrozza… Mentre nei miei viaggi di allora non gustavo che il piacere di andare, dopo non ho sofferto che del bisogno di arrivare. (Jean-Jacques Rousseau)

Frasi sul camminare

– Continuai a camminare, con la mente che scivolava in un automatismo primitivo, completamente svuotata se non per l’impulso ad andare avanti, e camminai finché camminare non divenne intollerabile, finché mi convinsi che non avrei potuto fare nemmeno un altro passo. E poi mi misi a correre. (Cheryl Strayed)

– Camminare vi impedisce di lambiccarvi con interrogativi senza risposta, mentre a letto si rimugina l’insolubile fino alla vertigine. (EM Cioran)

– Il problema del fare jogging è che nel momento in cui realizzi che non sei in forma per farlo sei troppo lontano per tornare indietro camminando. (Franklin P.Jones)

– Tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si cammina. (Friedrich Nietzsche)

– Se sono in grado di camminare da sola, posso andare dove voglio. (Paulo Coelho)

– Il viaggiatore più veloce è colui che va a piedi. (Henry David Thoreau)

– La gente pensa che io abbia una camminata interessante, ma in realtà quello che faccio è solamente cercare di tenere in dentro la pancia. (Robert Mitchum)

– Se cercate idee creative andate a piedi. Gli angeli sussurrano a uomo quando va a fare una passeggiata. (Raymond I. Myers)

– Camminare è il miglior esercizio possibile. Abituati a camminare molto lontano. (Thomas Jefferson)

– L’atto di camminare senza fretta è un atto di rivolta. E’ una presa di posizione contro i valori borghesi, contro una vita incentrata sugli obiettivi da raggiungere, contro i troppi impegni, il trambusto, le seccature. Per lo spirito creativo, l’atto di camminare riconcilia lavoro e gioco. (Tom Hodgkinson)

– Camminare è un modo magnifico di sgombrare la mente senza tentare di sgombrarla. Non dici: “Ora sto per praticare la meditazione!» o «Ora mi accingo a non pensare!”. Ti limiti a camminare e, mentre ti concentri sul camminare, gioia e consapevolezza arrivano naturalmente. (Thich Nhat Hanh)

– Non perdere la voglia di camminare: io, camminando ogni giorno, raggiungo uno stato di benessere e mi lascio alle spalle ogni malanno; i pensieri migliori li ho avuti mentre camminavo, e non conosco pensiero così gravoso da non poter essere lasciato alle spalle con una camminata… ma stando fermi si arriva sempre più vicini a sentirsi malati… Perciò basta continuare a camminare, e andrà tutto bene. (Bruce Chatwin)

– Sono troppo triste per camminare, dammi solo qualche…ora. (Phyllis Smith)

– In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca. (John Muir)

– Il miracolo non è quello di camminare sulle acque, ma di camminare sulla terra verde nel momento presente e d’apprezzare la bellezza e la pace che sono disponibili ora. (Thich Nhat Hanh)

– La vera casa dell’uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi. (Bruce Chatwin)

– Da quando ho imparato a camminare mi piace correre. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)

– Sono allarmato quando succede che ho camminato un paio di chilometri nei boschi solo con il corpo, senza senza arrivarci anche con lo spirito. (Henry David Thoreau)

– Se non ti fermano mentre ti allontani allora continua a camminare. Guarda avanti, senza voltarti. (Paulo Coelho)

– Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi. (Italo Calvino)