Basilicata: informazioni utili

cartina Basilicata
cartina Basilicata
Basilicata: informazioni utili ella Lucania, itinerario turistico comprendente i principali luoghi di interesse, tra cui Chiesa dell’Annunziata e chiese rupestri nei dintorni. Informazioni turistiche Situa

Informazioni utili sulla Basilicata, caratteristiche geografiche del territorio, dalla pianura di Metaponto al Massiccio del Pollino, principali luoghi di interesse.

Informazioni turistiche

Il territorio della Basilicata forma una regione bagnata da golfo di Taranto, Mare Ionio, golfo di Policastro e Mar Tirreno.

La regione confina con i territori della Campania e della Puglia, le sue province sono Potenza e Matera.

Verso la metà del dodicesimo secolo, sotto il dominio normanno, il territorio corrispondente all’incirca a quello dell’attuale regione, fino a allora compreso nell’antico e storico distretto della Lucania, prese il nome di Basilicata.

I suoi abitanti, chiamati Basilischi o Basilicatesi, ancora oggi si riconoscono come Lucani.

La Basilicata è una regione in prevalenza montuosa e collinare, la pianura di Metaponto, che si estende lungo la costa ionica, è la più estesa della regione.

Cosa vedere

Nel Massiccio del Pollino, al confine con la Calabria, si estende il Parco nazionale omonimo.

Nelle sue vicinanze si trova il Massiccio del Sirino, una delle riserve naturali più belle della Basilicata, dove in inverno è possibile praticare sci alpino, sci di fondo e escursioni con le racchette da neve, mentre in estate gli splendidi boschi di faggio, che rivestono i suoi versanti, invitano a piacevoli passeggiate.

Sulla costa tirrenica è molto rinomata la località balneare di Maratea, mentre su quella ionica si trovano varie località, tra cui Metaponto, Nova Siri, Scanzano Jonico, Policoro, Pisticci Rotondella.

Accettura (Basilicata): cosa vedere centro storico con la Chiesa Madre di San Bernardino e il castello, oltre all’area archeologica della località balneare di Metaponto. Informazioni turistiche Paese della Ba

Informazioni utili sulla Basilicata, caratteristiche geografiche del territorio, dalla pianura di Metaponto al Massiccio del Pollino, principali luoghi di interesse.

Informazioni turistiche

Il territorio della Basilicata forma una regione bagnata da golfo di Taranto, Mare Ionio, golfo di Policastro e Mar Tirreno.

La regione confina con i territori della Campania e della Puglia, le sue province sono Potenza e Matera.

Verso la metà del dodicesimo secolo, sotto il dominio normanno, il territorio corrispondente all’incirca a quello dell’attuale regione, fino a allora compreso nell’antico e storico distretto della Lucania, prese il nome di Basilicata.

I suoi abitanti, chiamati Basilischi o Basilicatesi, ancora oggi si riconoscono come Lucani.

La Basilicata è una regione in prevalenza montuosa e collinare, la pianura di Metaponto, che si estende lungo la costa ionica, è la più estesa della regione.

Cosa vedere

Nel Massiccio del Pollino, al confine con la Calabria, si estende il Parco nazionale omonimo.

Nelle sue vicinanze si trova il Massiccio del Sirino, una delle riserve naturali più belle della Basilicata, dove in inverno è possibile praticare sci alpino, sci di fondo e escursioni con le racchette da neve, mentre in estate gli splendidi boschi di faggio, che rivestono i suoi versanti, invitano a piacevoli passeggiate.

Sulla costa tirrenica è molto rinomata la località balneare di Maratea, mentre su quella ionica si trovano varie località, tra cui Metaponto, Nova Siri, Scanzano Jonico, Policoro, Pisticci Rotondella.