5 marzo: santo del giorno, onomastico

Sant'Adriano di Cesarea, 5 marzo
Sant'Adriano di Cesarea, 5 marzo
5 marzo: santo del giorno, onomastico , quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 5 marzo è Sant’Adriano di Cesarea, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Sant’Adriano di Cesarea

Adriano dovette subire il martirio insieme a Eubulo il 5 o 7 marzo 309 che, secondo quanto testimoniato da Eusebio era il sesto anno della persecuzione.

Dal momento che i due uomini erano giunti presso Cesarea in Palestina per fornire il loro aiuto ai martiri locali, furono purtroppo scoperti e condannati a essere sbranati dalle belve, poichè si erano rifiutati di rinnegare la loro fede in Cristo.

Adriano, dopo essere stato ferito gravemente da un leone, venne finito con la spada.

Dal Martirologio Romano:
“A Cesarea in Palestina, sant’Adriano, martire, che, durante la persecuzione dell’imperatore Diocleziano, nel giorno in cui gli abitanti erano soliti celebrare la festa della Fortuna, per ordine del governatore Firmiliano, fu per la sua fede in Cristo dapprima fu gettato in pasto a un leone e poi sgozzato con la spada.”

Altri santi e celebrazioni del 5 marzo

  • San Ciarano (Kieran)
  • Vescovo

  • San Conone l’ortolano
  • Martire in Panfilia

  • San Foca l’Ortolano
  • Martire

  • San Gerasimo
  • Anacoreta

  • Beato Geremia da Valacchia (Giovanni) Kostistik
  • San Giovan Giuseppe della Croce (Carlo Gaetano Calosirto)
  • Francescano Alcantarino

  • San Lucio I
  • Papa

  • San Teofilo di Cesarea di Palestina
  • Vescovo

  • San Virgilio di Arles
  • Vescovo

28 marzo: santo del giorno, onomastico vo, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 5 marzo è Sant’Adriano di Cesarea, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Sant’Adriano di Cesarea

Adriano dovette subire il martirio insieme a Eubulo il 5 o 7 marzo 309 che, secondo quanto testimoniato da Eusebio era il sesto anno della persecuzione.

Dal momento che i due uomini erano giunti presso Cesarea in Palestina per fornire il loro aiuto ai martiri locali, furono purtroppo scoperti e condannati a essere sbranati dalle belve, poichè si erano rifiutati di rinnegare la loro fede in Cristo.

Adriano, dopo essere stato ferito gravemente da un leone, venne finito con la spada.

Dal Martirologio Romano:
“A Cesarea in Palestina, sant’Adriano, martire, che, durante la persecuzione dell’imperatore Diocleziano, nel giorno in cui gli abitanti erano soliti celebrare la festa della Fortuna, per ordine del governatore Firmiliano, fu per la sua fede in Cristo dapprima fu gettato in pasto a un leone e poi sgozzato con la spada.”

Altri santi e celebrazioni del 5 marzo

  • San Ciarano (Kieran)
  • Vescovo

  • San Conone l’ortolano
  • Martire in Panfilia

  • San Foca l’Ortolano
  • Martire

  • San Gerasimo
  • Anacoreta

  • Beato Geremia da Valacchia (Giovanni) Kostistik
  • San Giovan Giuseppe della Croce (Carlo Gaetano Calosirto)
  • Francescano Alcantarino

  • San Lucio I
  • Papa

  • San Teofilo di Cesarea di Palestina
  • Vescovo

  • San Virgilio di Arles
  • Vescovo