19 marzo: santo del giorno, onomastico

San Giuseppe, 19 marzo
San Giuseppe, 19 marzo
19 marzo: santo del giorno, onomastico usalemme, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 19 marzo è San Giuseppe, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Giuseppe

Capo della Sacra Famiglia San Giuseppe non parla mai, nel senso che nessun Evangelista riporta una sua parola, si tratta di un capofamiglia che non ha bisogno di imporsi e comandare per essere rispettato e obbedito.

La sua autorità non è però autoritarismo, ma deriva dalla sua saggezza, dalla sua virtù, dalla sua consapevolezza dei bisogni affettivi della famiglia, alla quale pensa e provvede con l’opera delle sue mani.

Rettitudine, onestà, fedeltà alla Parola di Dio, laboriosità e obbedienza sono le caratteristiche che meglio contraddistinguono Giuseppe, falegname di Nazaret e uomo giusto, nel senso che tutta la tradizione biblica e cristiana attribuisce a tale aggettivo.

Senza bisogno di elogi particolari la lode maggiore è sottintesa dai compiti a lui affidati, quale capo della Sacra Famiglia.

Compiti che egli, dal cielo, continua misticamente a svolgere, quale Patrono della Chiesa, oltre che sua guida e sostegno.

Altri santi e celebrazioni del 19 marzo

  • Beato Andrea Gallerani
  • Laico

  • San Giovanni
  • Abate

  • Beato Giovanni (Buralli) da Parma
  • Beato Isnardo da Chiampo
  • Sacerdote domenicano

  • Beato Marcello Callo
  • Laico, martire

  • Beato Marco da Montegallo
  • Francescano

  • Beato Narciso Giovanni (Narcyz Jan) Turchan
  • Sacerdote e martire

  • Beata Sibillina Biscossi
  • Domenicana

18 marzo: santo del giorno, onomastico ermania, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Il Santo del giorno 19 marzo è San Giuseppe, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Giuseppe

Capo della Sacra Famiglia San Giuseppe non parla mai, nel senso che nessun Evangelista riporta una sua parola, si tratta di un capofamiglia che non ha bisogno di imporsi e comandare per essere rispettato e obbedito.

La sua autorità non è però autoritarismo, ma deriva dalla sua saggezza, dalla sua virtù, dalla sua consapevolezza dei bisogni affettivi della famiglia, alla quale pensa e provvede con l’opera delle sue mani.

Rettitudine, onestà, fedeltà alla Parola di Dio, laboriosità e obbedienza sono le caratteristiche che meglio contraddistinguono Giuseppe, falegname di Nazaret e uomo giusto, nel senso che tutta la tradizione biblica e cristiana attribuisce a tale aggettivo.

Senza bisogno di elogi particolari la lode maggiore è sottintesa dai compiti a lui affidati, quale capo della Sacra Famiglia.

Compiti che egli, dal cielo, continua misticamente a svolgere, quale Patrono della Chiesa, oltre che sua guida e sostegno.

Altri santi e celebrazioni del 19 marzo

  • Beato Andrea Gallerani
  • Laico

  • San Giovanni
  • Abate

  • Beato Giovanni (Buralli) da Parma
  • Beato Isnardo da Chiampo
  • Sacerdote domenicano

  • Beato Marcello Callo
  • Laico, martire

  • Beato Marco da Montegallo
  • Francescano

  • Beato Narciso Giovanni (Narcyz Jan) Turchan
  • Sacerdote e martire

  • Beata Sibillina Biscossi
  • Domenicana